Documenti di viaggio

Biglietto aereo

Il vecchio biglietto cartaceo è ora stato sostituito dalle compagnie aeree con un biglietto elettronico (E-ticket). I passeggeri dovranno quindi presentarsi al check-in riportando il loro codice di prenotazione accompagnato da un documento di identità valido.

Prima di intraprendere un viaggio è importante verificare i documenti di identità e sanitari richiesti dalle autorità del Paese di destinazione. Eventuali irregolarità potrebbero infatti comportare il divieto d’ingresso nel Paese stesso.

Documenti d'identità

Carta d’identità

La carta d’identità valida per l’espatrio consente l’ingresso nei Paesi dell’Unione Europea, così come in alcuni Paesi extracomunitari, limitatamente ai viaggi organizzati da Tour Operator. Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito Viaggiare Sicuri

Passaporto

Il passaporto consente l’accesso a tutti i Paesi del mondo i cui governi sono riconosciuti da quello italiano. Per alcuni è necessario anche il visto d’ingresso. Maggiori informazioni sono disponibili sul sito della Polizia di Stato.

Per i viaggi negli Stati Uniti d’America: se viaggiate per turismo e/o affari con un biglietto di andata e ritorno e prevedete una permanenza non superiore ai 90 giorni, potreste usufruire del Visa Waiver Program (Programma “Viaggio senza Visto”), verificando attentamente tutti i requisiti richiesti.

Patente di guida

La patente di guida non è un documento valido per l’espatrio e all’estero potrebbe non essere riconosciuto come documento d’identità.

Vaccinazioni

A tutela della vostra salute, verificate sempre se il Paese di destinazione prevede l’obbligo di vaccinazioni o consiglia misure preventive particolari. Informazioni utili sono ottenibili sul sito Viaggiare Sicuri.